Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Light Source
Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Light Source
People 

Eventi

Luogo
Museo MAXXI, Auditorium
Hashtag dell'evento
#LightOn
In collaborazione con MAXXI Roma (Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo), portiamo a Recanati i grandi architetti e gli architetti emergenti nel panorama internazionale che raccontano i ragionamenti, i temi e i contesti su cui definiscono i loro percorsi professionali. Gli incontri, raggruppati sotto il nome di LightOn, si svolgono presso il nostro Auditorium e, in replica, nella sede del MAXXI di Roma. Finora sono intervenuti Atelier Bow Wow (Tokyo), Snøhetta (Oslo-New York), Sergei Tchoban (Berlino), Smiljan Radic (Santiago de Chile), MVRDV-Winy Maas (Rotterdam), David Adjaye (Londra-New York) e Louisa Hutton dello Studio Sauerbruch Hutton (Londra - Berlino).

Il 28 gennaio 2017 Kazuyo Sejima dello studio SANAA sarà protagonista del nuovo appuntamento, che comprende solo la data romana, con il ciclo #LightOn, a cura di iGuzzini e MAXXI.
L’architettura di Kazuyo Sejima, Pritzker Prize 2010, è di grande impatto e fascino, giocata sulla trasparenza, sull’immaterialità. La relazione tra il dentro e il fuori è qualcosa di più di un dialogo, diventa relazione capace di modificare lo spazio e i comportamenti di chi lo abita.
Kazuyo Sejima è nata in Giappone, nella prefettura di Ibaraki, nel 1956. Nel 1981 si è laureata in architettura presso la Japan Woman’s University e ha iniziato a lavorare nello studio di Toyo Ito. Nel 1987 ha aperto un proprio studio a Tokyo. Nel 1995 ha fondato insieme a Ryue Nishizawa lo studio SANAA, con cui ha vinto nel 2010 il Pritzker Prize. Nello stesso anno ha diretto e curato la XII Mostra Internazionale di Architettura per la Biennale di Venezia.
Ha insegnato al Tokyo Institute of Technology, alla Japan Woman’s University e alla Science University di Tokyo. Attualmente è docente presso il Politecnico di Losanna. Ha inoltre partecipato a concorsi in Giappone e all’estero ottenendo numerosi premi: ultimo, in ordine di tempo, è quello per il Rolex Learning Center del Politecnico Federale di Losanna.
Tra i progetti presentati ed esposti nella mostra The Japanese House. Architettura e vita dal 1945 a oggi, vi è la sua House in a Plum Grove (Tokyo, 2003).
 
Roma
Auditorium del MAXXI
Sabato 28 gennaio 2017, 16:30 - 18:30
MAXXI Via Guido Reni, 4A

www.fondazionemaxxi.it

È possibile ritirare il biglietto GRATUITO della conferenza in Auditorium presso la biglietteria del MAXXI oppure online su : vivaticket.it (transazione soggetta a commissione di servizio pari a € 1.00; print@home incluso nel costo) a partire da martedì 24 gennaio 2017.
Se si opta per il ritiro alla cassa, per tale modalità non viene addizionato alcun costo.
Per coloro che non riusciranno ad entrare in Auditorium è previsto lo streaming in Sala Guido Reni – fino ad esaurimento posti.
Mappa:

The Blade

Restiamo sempre affascinati dalla bellezza. La bellezza è ciò che conferisce immortalità alle cose.
hidden button