Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Light Source
Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Light Source

Chile Pavilion

Milan, Italy
  • Culture
  • Infrastructure
  • Urban

About Project

L’obbiettivo del padiglione Cile è quello di mostrare ai milioni di visitatori dell’Expo l’estrema varietà geografica del paese: dal deserto dell’Atacama alla Patagonia, dalle verdi vallate centrali alle isole orientali. Queste zone diverse sono raccontate attraverso i loro eco-sistemi e soprattutto è raccontato come si preservano.

L’architetto cileno Cristián Undurraga ha progettato un volume sospeso, di circa 2000 mq.: un grande architrave in legno, avvolto da una copertura di travi incrociate e sollevato da quattro pilastri di cemento che creano uno spazio intermedio. L’accesso è un’area relax con tavoli e panche in cui il visitatore incontra i sapori e i colori della tavola del Cile. Un gruppo di statue rosse che raffigurano dei contadini indica il percorso da seguire. I visitatori arrivano con una rampa centrale alla grande struttura di legno, che ha un nucleo multimediale: un tunnel circondato da ventiquattro proiettori sincronizzati immerge il visitatore in una realtà virtuale.

Il progetto illuminotecnico è opera della lighting designer cilena Maite Zubicoa che ha deciso di evidenziare con la luce la facciata in legno e il soffitto del piano terra. Nello spazio che rimane non c’è luce artificiale visto che, come al cinema, vengono continuamente proiettate immagini sul cibo e la sua provenienza geografica. La struttura appare nella notte come una grande lanterna, illuminata solo dall’interno. La rete in legno che compone il Padiglione è enfatizzata dai proiettori iPro posizionati nelle singole celle triangolari della struttura. La lighting designer ha scelto una temperatura colore calda perché più adatta all’illuminazione di superfici in legno. La sua scelta inoltre si è orientata verso apparecchi poco invasivi che scompaiono nell’architettura sottolineandola ed enfatizzando alcune linee. Sono stati utilizzati apparecchi a LED per abbattere il consumo di energia elettrica: per l’intero edificio il consumo è di 20KW/h.
 
 

Working on a similar project?

Contattaci

  • Year:
    2015
  • Client:
    Expo Milano
  • Designer:
    Cristián Undurraga
  • Progetto Illuminotecnico:
    Maite Zubicoa
  • Curatore:
    Sebastián Mallea
  • General commissioner Lorenzo Constans
  • Photographer:
    Paolo Carlini

The Blade

Restiamo sempre affascinati dalla bellezza. La bellezza è ciò che conferisce immortalità alle cose.
hidden button