Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Light Source
Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Light Source

Padiglione Caritas

About Project


Caritas è l’organismo pastorale della Chiesa Cattolica presente in 200 Paesi nel mondo. La missione è quella di portare aiuto, assistenza, soccorso ai poveri e promuovere la pace e la giustizia sociale nel mondo. La mancanza di cibo è uno dei problemi principali della povertà: molte disuguaglianze nel mondo esistono per un utilizzo delle risorse non equo. Per queste ragioni Caritas partecipa a EXPO con la campagna “una sola famiglia umana, cibo per tutti” che in EXPO Milano diventa “dividere per moltiplicare”. Per il suo elevato valore sociale, lo spazio continuerà a vivere anche dopo i sei mesi dell’esposizione. La struttura, infatti, è stata progettata pensando già al suo riutilizzo futuro. Una volta smontata potrà diventare altrove come una scuola per un villaggio, un centro di ascolto del disagio, un luogo da cui erogare servizi di primo supporto ai bisognosi.


Il piccolo padiglione (edicola) è posto in posizione strategica di fronte all’ingresso principale del sito e nasce da un progetto di PIUARCH, lo studio di architettura che nel 2013 ha vinto il premio “Architetto Italiano 2013”. Il concept architettonico della struttura è incentrato sull’idea della divisione come opportunità. L’edicola è il motore e il centro di un network di incontri, conferenze, iniziative e discussioni. Si presenta come un cubo spezzato. La struttura vede la semplicità come elemento centrale nella composizione dei volumi, nell’essenzialità delle forme. Il volume si suddivide in 5 altri volumi simili per dimensioni, che si configurano in base alle funzioni differenti che ospitano. Gli ambienti si dispongono sul terreno mantenendosi uniti da un vertice, richiamando la pianta quadrata originaria. L’edicola, nella sua essenzialità costruttiva è realmente ecosostenibile, la rete in PVC pre-tesata utilizzata per il rivestimento esterno, consente il passaggio di aria e luce, riducendo al minimo l’impiego di energia. Il lotto si compone di diversi elementi: una parte esterna pavimentata di 200m2 che accoglie i visitatori, una parte coperta di 150m2 dove sono dislocate le diverse aree, una parte a verde di 550m2.
Il progetto illuminotecnico è stato realizzato dallo studio ESA Engineering. Lo schema dell’illuminazione segue il progetto architettonico cercando di far emergere i volumi in cui è scomposto il padiglione e le relative destinazioni d’uso. Una soluzione raggiunta attraverso l’uso di un’illuminazione dimmerabile variabile d’intensità per ciascun volume. Per l’illuminazione generale indiretta sono state installate le ledstrip Underscore che rendono i soffitti e le pareti quasi “galleggianti” donando un senso di leggerezza a tutta la struttura. Tutta l’attenzione è concentrata sull’opera d’arte esposta, valorizzata attraverso un’illuminazione molto concentrata realizzata attraverso i proiettori Palco installati a binario. La temperatura colore utilizzata per tutti gli spazi è calda proprio a garantire comfort e senso d’appartenenza ai visitatori.
Lo spazio esterno è illuminato dal padiglione stesso che, grazie alle sue trasparenze, si presenta come totalmente luminoso. Due bollard Pencil sono installati per indicare il camminamento che conduce all’ingresso.
 
 

Working on a similar project?

Contattaci

  • Year:
    2015
  • Client:
    Fondazione Caritas Ambrosiana
  • Progetto architettonico:
    Studio PIUARCH
  • Progetto Illuminotecnico:
    ESA Engineering
  • Photographer:
    Lorenzo Palizzolo

The Blade

Restiamo sempre affascinati dalla bellezza. La bellezza è ciò che conferisce immortalità alle cose.
hidden button