Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce

Rolex Tower

Informazioni sul progetto


La prima Rolex Tower in Medio Oriente è stata svelata a Dubai, alla presenza di un folto numero di invitati e  giornalisti. Il complesso, dotato di spettacolare facciata in vetro su cui si riflettono le innumerevoli luci della  città, è firmato dallo studio di architettura Skidmore, Owings e Merrill. La torre di Dubai ospita 25 piani di  appartamenti, compresi due attici, oltre a 31 livelli di spazi commerciali. La forma estremamente semplice  di un parallelepipedo, sembra ricoperta da un velo grazie all’uso di un vetro dall’effetto lattiginoso. Nella  parte alta dell’edificio l’opacità cede il passo invece alla trasparenza con un effetto che ricorda i pixel delle  immagini digitali. Lo studio di architettura ed il Lighting designer hanno voluto ricreare durante la notte lo  stesso tipo di effetto pixelato.

Dall’accensione dell’edifico, avvenuta nel febbraio 2010, 800 apparecchi  speciali a LED con accensioni diversificate piano per piano e gestite dal sistema di controllo, messi a punto  ambedue dalla iGuzzini, ricreano l’effetto lattiginoso e via via più trasparente verso l’alto che la torre ha  durante il giorno. L’aspetto notturno inoltre prevede un’accensione più intensa sulla sommità dell’edificio,  con una sorta di effetto torcia, come se l’edificio fosse coronato per ricordare il logo Rolex. All’accensione  finale si è arrivati dopo un iter in cui tre diverse filiali iGuzzini hanno sviluppato ognuna una parte del  complesso progetto.
 

Stai lavorando ad un progetto simile?

Contattaci

  • Year:
    2016
  • Client:
    Ahmed Seddiqi' Sons
  • Progetto architettonico:
    Skidmore, Owings e Merrill - NY office
  • Progetto Illuminotecnico:
    BPI Shangai office - Chiming Lin
  • Partners Assistance:
    iGuzzini China Consulenza per progettazione illuminotecnica
  • Photographer:
    Oliver Jackson Photography