Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Light Source
Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Light Source
News 

Cestello, un’icona d’impresa “Made in Italy”

"Made in Italy"

L’apparecchio iGuzzini tra i 50+!

La mostra “50+! Il grande gioco dell’industria” prosegue il suo raid e derapa verso Pontedera. Il 13 luglio sarà infatti inaugurata al Museo Piaggio la settima tappa italiana del tour che, per l’occasione, si rinnova e arricchisce di nuove e sorprendenti narrazioni.

Un’esplorazione all’interno della cultura d’impresa italiana, tra arte, design e società, che si articola in 50 e più oggetti – scelti dalle collezioni degli archivi e dei musei associati a Museimpresa – che hanno fatto la storia del disegno industriale nazionale dall’Ottocento a oggi.

L’esposizione, curata da Francesca Molteni e allestita negli oltre 3000 mq dell’ex officina attrezzeria del complesso industriale di Pontedera, introduce in questa edizione le sorprendenti storie della bottiglia del Liquore Strega, il punzone metallico del Museo della Carta, la cassetta postale di Poste Italiane, il treno ETR 250 Arlecchino di Ferrovie dello Stato, la Minerva di De Chirico di Fintecna, l’Alfa Romeo Giulia TI Super dei Fratelli Cozzi, il Fiocchi Team di Fiocchi Munizioni e Il Cartastorie della Fondazione Banco di Napoli. Tra gli articoli selezionati il Cestello iGuzzini – in mostra come “opera d’arte a scomparsa” –, vero e proprio archetipo nella storia degli apparecchi di illuminazione che, combinando sorgenti multiple orientabili singolarmente, fonde luce d’ambiente e luce d’accento per regie luminose flessibili e personalizzabili. L’apparecchio, disegnato negli anni ’80 da Gae Aulenti e Piero Castiglioni per Palazzo Grassi a Venezia e ripensato negli anni ’90 da iGuzzini per la produzione industriale, coniuga innovazione tipologica, qualità tecnologica e ricercatezza estetica. L’ammodernamento tecnologico e l’estensione di gamma che il prodotto ha ispirato negli anni, oggi disponibile con sorgenti LED nelle versioni proiettore, sospensione, applique e piantana, non hanno fatto che rafforzare il concept originario, frutto dell’estro creativo di due protagonisti indiscussi della storia dell’architettura contemporanea.

Maggiori informazioni sulla mostra 50! sono disponibili ai link http://www.museopiaggio.it/50-il-grande-gioco-dellindustria-50-oggetti-che-hanno-fatto-la-storia-dellimpresa-italiana/ e http://www.museimpresa.com/50-il-grande-gioco-dellindustria-settima-tappa/.
PreviousNext
More news

The Blade

Restiamo sempre affascinati dalla bellezza. La bellezza è ciò che conferisce immortalità alle cose.
hidden button