Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
News 

iGuzzini riceve il Premio Rotondi

20a Edizione Premio Rotondi

Un nuovo riconoscimento per la valorizzazione della cultura

La giuria presieduta dalla critica dell’arte Giovanna Rotondi Terminiello e coordinata dal giornalista e scrittore storico, Salvatore Giannella, ha conferito lo scorso 20 maggio a iGuzzini il Premio Rotondi dedicato ai Salvatori dell’Arte nella sezione speciale “Mecenatismo”. Un premio associato alla legge Art Bonus ed istituito nel 1997 in onore di Pasquale Rotondi, Sopraintendente di Urbino e protagonista dell’Operazione Salvataggio di 6509 capolavori italiani, la più grande concentrazione di opere d’arte salvate nella storia dalla distruzione della seconda guerra mondiale. 

La 20a edizione del Premio è stata dedicata all’archeologo, scrittore e traduttore, martire di Palmira, Khaled al-Asaad. Nelle celebrazioni previste dalla Montefeltro Art Week, l’architetto Massimiliano Fuksas ha ricevuto la cittadinanza onoraria per avere realizzato il suo primo progetto a Sassocorvaro, il Palazzo dello Sport del 1972. Una settimana di celebrazioni hanno animato la Rocca Ubaldinesca, rinominata Arca dell’Arte, in simbolo di questo eroico salvataggio artistico e idealizzata come lo scrigno della conservazione del patrimonio artistico nei secoli. 
Durante l’evento, Marco Guzzini  (Laboratory & Value Analysis Manager di iGuzzini) ha ritirato la medaglia per il contributo aziendale all’intervento di manutenzione della Torre Civica di P.zza Giacomo Leopardi a Recanati, una delle numerose testimonianze che dimostrano l’attenzione di iGuzzini alla valorizzazione dei capolavori artistici. Ne è un esempio concreto Light is Back, un programma che consiste nel riportare la luce su opere di valore artistico in cui si inseriscono numerosi progetti sia nazionali che internazionali: il Tempio di Luxor in Egitto, la Galleria Borghese di Roma, il Beaubourg di Parigi, l’area archeologica di Pompei ed Ercolano a Napoli, il Mercato di Colombo a Valencia, il Ponte di Mostar in Bosnia-Erzegovina, la Cattedrale di San Pietroburgo, il centro urbano di Baku in Azerbaijan, il Duomo di Firenze, L’Avana Vecchia di Cuba fino al recente restauro percettivo del Cenacolo Vinciano e il prossimo progetto illuminotecnico degli affreschi di Giotto all’interno della Cappella degli Scrovegni.

Nel 2016, sono stati donati 138 milioni di euro da 3941 mecenati che hanno risposto all’appello della legge “Art Bonus” voluta dal ministero dei Beni Culturali e del Turismo a tutela del patrimonio culturale della Nazione, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo e il Premio Rotondi vuole valorizzare questo esemplare contributo a tutela di un patrimonio artistico senza tempo. 
 
PreviousNext
More news

The Blade

Restiamo sempre affascinati dalla bellezza. La bellezza è ciò che conferisce immortalità alle cose.
hidden button