Ricerca il codice

Trova rapidamente i codici prodotto di cui hai bisogno applicando i filtri sulla nostra intera gamma prodotti.

Trova i codici
Code Finder

Edificio per uffici in Rue de Colisée

Alla fine dell’Ottocento, al momento dell’edificazione di questo edificio, ispirato alle costruzioni dell’ingegner Gustave Eiffel, la zona sottoposta oggi a ristrutturazione veniva usata come rimessa per vetture a cavallo e scuderia. In questo tipo di strutture, solitamente, i vetturini e i palafrenieri alloggiavano al piano, sopra i cavalli, i quali avevano invece accesso all’ammezzato da una rampa. Certamente pochissimo tempo dopo la costruzione dell’edificio, «la scuderia sospesa» è stata coperta da una vetrata per proteggere gli animali. La chiusura del pianoterra e dell’ammezzato, con telai composti da profilati di alluminio grigio e vetro, è stata realizzata all’inizio degli anni Sessanta e poi nel 1988. L’attuale progetto di ristrutturazione dell’edificio che si trova vicino agli Champs Élysées, ha mantenuto lo spirito iniziale del complesso usando il vocabolario architettonico originale. Nel cortile è stato allestito un giardino roccioso ispirato ai giardini giapponesi con una passerella di accesso in legno naturale e un piccolo bacino d’acqua.

La parete di fronte alla facciata principale è stata ricoperta da un giardino verticale alto circa 8 metri. Questo spazio è accessibile attraverso un atrio privato, ad uso esclusivo dei residenti. L’ingresso è illuminato da apparecchi Cup. I piani sono molto simili e comprendono zone open space per uffici, attrezzate e climatizzate oltre a tutte le aree di servizio, dai sanitari alle aree tecniche, alle zone di collegamento. Per ognuna di queste aree sono stati forniti livelli d’illuminamento diversi: dai 150 lux per i locali tecnici e per le zone di passaggio, ai 400 lux degli uffici e della hall d’ingresso. Gli apparecchi utilizzati sono stati dei Glim Cube con una parti- colare verniciatura per inserirli nel contesto senza forte impatto visivo. Nel giardino si trovano inoltre anche apparecchi Miniwoody per sottolineare alcune zone ed alcune piante oltre a Light Up-Garden. I percorsi sono stati illuminati da Ledplus installati sul legno. Negli ambienti che saranno dedicati agli uffici sono stati usati invece apparecchi ad incasso Wideplus, sospensioni Light air e apparecchi del Sistema Easy. Alcune plafoniere iRoll sono invece utilizzate anche nelle sale riunioni del primo piano. Mentre per l’illuminazione delle hall e dei pianerottoli sono stati utilizzati gli incassi Tecnica Pro


Stai lavorando ad un progetto simile?

Contattaci

  • Anno
    2017
  • Committente
    Private group
  • Progetto architettonico:
    Jean-Michel de Poulpiquet (ARCAD)
  • Fotografo
    Didier Boy De La Tour