Ricerca il codice

Trova rapidamente i codici prodotto di cui hai bisogno applicando i filtri sulla nostra intera gamma prodotti.

Trova i codici
Code Finder

“Pedrali60, we design a better future”. Pedrali Pavilion 15 Settembre 2023-10 Novembre 2023

01_SHOWROOM-PEDRALI
02_SHOWROOM-PEDRALI
03_SHOWROOM-PEDRALI
04_SHOWROOM-PEDRALI
05_SHOWROOM-PEDRALI
Nel 2023 Pedrali ha compiuto 60 anni dalla sua fondazione, un’occasione per festeggiare la storia di due generazioni guidate da una visione comune, quella di progettare e produrre arredi di qualità che possano durare nel tempo e che portino la bellezza nei luoghi in cui viviamo. 
Per questa ricorrenza è stata pensata la mostra “Pedrali60, we design a better future”, curata da Luca Molinari Studio, che è stata aperta e visitabile, non solo per collaboratori e architetti appartenenti alla community Pedrali, ma anche a scuole, clienti e cittadini. 
La mostra era allestita all’interno del Pedrali Pavilion, progettato da AMDL CIRCLE e Michele De Lucchi, presso l’headquarters di Mornico al Serio, concepito come uno spazio nuovo, eredità a ricordo di questo anniversario.  

L’intera struttura, un ampio tetto sopraelevato su solide “gambe” di legno, è realizzata in legno (larice ed abete) certificato Pefc , materiale che abbraccia sia la tradizione artigiana che l’innovazione produttiva, riflettendo i valori fondamentali della Pedrali. Il progetto incontra la volontà dell’azienda di realizzare un’architettura temporanea, destinata ad avere una “second life” sempre all’interno del Campus Pedrali. Ne è derivato quindi uno studio di tutti gli elementi costruttivi basato sulla prefabbricazione, per consentire da un lato l’ottimizzazione dei tempi di realizzazione, dall’altra la semplificazione delle operazioni di montaggio e smontaggio.  

Entrambi i fronti del padiglione sono aperti, consentendo alla luce naturale di fluire nell’ambiente. Durante la notte l’illuminazione, il cui concept è stato elaborato dallo Studio Switch, è affidata a proiettori Palco e Palco InOut, Low Voltage e Main Voltage, oltre a plafoni Laser Blade InOut.   

Al piano espositivo rialzato si accede attraverso una scala in legno con larghi scalini che assolve alla doppia funzione di punto di accesso alla mostra e di tribuna dove sostare o sedersi per partecipare a presentazioni ed eventi. Questa area è illuminata in modo diretto da Palco InOut installati a basetta con ottica medium e gode anche della luce indiretta, riflessa dagli altri apparecchi installati all'interno. La temperatura colore scelta di 3000 K sottolinea il tono caldo del legno utilizzato.  
Il percorso di visita alla mostra “Pedrali60, we design a better future” inizia oltre la quinta che si trova in cima ai gradini, in un ampio spazio privo di elementi strutturali accessori e partizioni divisorie e che garantisce così la flessibilità necessaria all’allestimento di un’esposizione temporanea.  

AMDL CIRCLE ha disegnato due lunghi elementi espositivi in legno, di 20 metri ciascuno, che guidano i visitatori attraverso un racconto lineare e fungono da supporti bifacciali: da un lato sono esposti i prodotti, gli attrezzi, i cataloghi e le immagini che rappresentano il mondo Pedrali, dall’altro sono ospitati i monitor per i contenuti multimediali. I piedistalli in legno, tra i portali ad arco, valorizzano i pezzi di design più iconici che rivelano la maestria e l’abilità produttiva dell’azienda. L’illuminazione artificiale è affidata a due essenziali barre di binario superrail che ha anche una emissione Up, su cui sono installati proiettori Palco LV con ottiche Wide Flood che creano un gioco di ombre a terra nello spazio all’interno delle strutture espositive e un effetto molto omogeneo e privo di ombreggiature all’esterno dei due elementi.  

Tramite una seconda scala si scende poi nel portico al piano terra, dove la mostra “Pedrali60, we design a better future” continua con “La Foresta dell’Immaginazione”, una selva di specchi intervallati da pannelli con i ritratti delle persone della comunità Pedrali illuminata da proiettori Palco InOut Ø 119 mm, con ottica medium, installati a basetta.  
Il porticato al piano terra è uno spazio intermedio tra l’interno e l’esterno, ispirato agli antichi loggiati dei palazzi pubblici, un tempo fulcro della vita civile nei comuni dell’Italia settentrionale, per restituire ai visitatori un luogo dove passeggiare, interagire, sostare al riparo dagli eventi atmosferici. Lo spazio ospitava la seconda parte della mostra “La Foresta dell’Immaginazione” e in questo spazio più aperto sono stati invece utilizzati dei plafoni Laser Blade InOut, con ottica Wide Flood per creare un’illuminazione diffusa ed omogenea.  

 


Stai lavorando ad un progetto simile?

Contattaci
Richiesta informazioni

  • Anno
    2023
  • Committente
    Pedrali
  • Progetto architettonico:
    AMDL e Michele De Lucchi
  • Progetto Illuminotecnico:
    Studio Switch
  • Fotografo
    Paolo Carlini