Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce

Abitazione privata a Panamá

Panama City, Panama
  • Hospitality & Living

Informazioni sul progetto

 
L’appartamento è ubicato in un edificio di nuova costruzione nel quartiere di Bella Vista a Panamá. Il cliente, una giovane coppia senza figli, desiderava un appartamento con una sola camera da letto, i cui requisiti fossero la massima privacy nella zona notte e una zona giorno luminosa e aperta che includesse, in un unico spazio, la cucina-sala da pranzo e il salotto. La pianta originaria dell’appartamento presentava un impianto ben strutturato con due camere da letto e due bagni con zona di servizio annessa alla lavanderia.  L’intervento strategico principale ha visto l’inversione della zona giorno con la notte mediante la modifica della porta di accesso e la conseguente creazione di uno spazio delimitato che permettesse di accedere in modo indipendente ad ognuna delle zone. 
 
Due sono i materiali principali che definiscono e unificano lo spazio: il legno e il marmo. Il primo è utilizzato su un soffitto perfettamente modulare, molto strutturato, che si ripiega sui paramenti verticali lasciando uno spazio che cela le griglie di mandata e ritorno del sistema centralizzato di climatizzazione. Il secondo materiale, il marmo, definisce la parte inferiore e le pareti verticali che ospitano il bagno principale situato tra la camera da letto e il soggiorno - sala da pranzo. La zona giorno è illuminata da una serie di apparecchi Astra che costituiscono una linea luminosa sulla parte alta delle pareti, quasi a riprodurre durante la notte l’effetto che si ha durante il giorno con l’ingresso della luce naturale dalle finestre. L’illuminazione generale inoltre è intensificata, in alcune zone, da Laser Blade, presenti nei diversi ambienti della casa, dalla zona giorno alla camera da letto. In cucina i Laser Blade son integrati invece da X26 per ottenere l’illuminazione della zona in cui il cibo viene effettivamente preparato: l’apparecchio Laser Blade è completamente invisibile e quindi si vedono soltanto i specifici coni di luce che come per magia si dirigono sulle postazioni di lavoro e sul tavolo in cui il cibo viene poi consumato.
 
Gli accessori e l’arredo si compongono di una scelta di pezzi di designer di fama: dalla rubinetteria di Patricia Urquiola, fino al tavolo da pranzo N7 di Norayr Khachatyran, passando per le creazioni di Piero Lissoni, Sergio Bicego ed Enzo Berti, tutti in armonia tra loro e con lo  spazio che li ospita.
 

Stai lavorando ad un progetto simile?

Contattaci

  • Year:
    2014
  • Client:
    Privato
  • Progetto architettonico:
    Maillol y Maillol
  • Photographer:
    Fernando Alda