Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce
Categoria di prodotto
Area di applicazione
Effetto di luce

La Stazione del Sole

Informazioni sul progetto


La Estación Intermodal del Sol è una stazione della metropolitana di Santiago, su due livelli ed è piattaforma di scambio tra autobus urbani e interurbani. Incrementa, in questo modo, i collegamenti con la zona di ponente di Santiago, la quale otterrà mediante questa stazione un accesso rapido e agevole a tutta la rete della metropolitana di Santiago.La proposta architettonica di questo terminale è particolarmente innovativa in Cile, grazie all'uso di una 
grande copertura realizzata con una tensostruttura che integra la linea di design scelta per tutti i progetti in 
superficie relativi alle nuove stazioni disegnate per la Metropolitana dallo studio di architettura BAC S.A. 

Questa copertura è stata disegnata con il doppio obiettivo di proteggere i passeggeri dalle diverse condizioni 
ambientali e di offrire un'area di circolazione coperta con pochi elementi strutturali verticali; le sue forme favoriscono, inoltre, la ventilazione e la circolazione permanente dell'aria, elemento che consente di generare una grande zona di attesa ventilata e senza accumulo dei gas di combustione degli autobus.

Lo sviluppo architettonico è semplice: 13 banchine per gli autobus, due nuclei di scale e un corpo centrale con i servizi per i passeggeri e le biglietterie. Presso le biglietterie sono stati installati apparecchi del Sistema Easy con schermi Dark Light. Un aspetto essenziale del progetto era limitare al massimo la quantità di dispositivi di illuminazione con 
relativi supporti, i quali tradizionalmente si trasformano in un ostacolo alla circolazione: per questo si è deciso di utilizzare i supporti della grande struttura come elementi di fissaggio dei proiettori Woody simmetrici e asimmetrici che utilizzano lampade ad alogenuri metallici 150 e 250 W.

Si tratta di un numero di proiettori ridotto, ma altamente efficiente per una superficie coperta di 3000 m², che minimizza il ricorso all'energia elettrica per illuminazione e condizionamento climatico. La configurazione finale dell'insieme genera un terminal degli autobus particolarmente piacevole, che cattura l'attenzione dell'osservatore, in grado di produrre un rinnovamento dell'immagine urbana di un luogo che, fino a poco prima della concretizzazione del progetto, era squallido, confinato da tre autostrade e quasi abbandonato alla periferia di Santiago.
 

Stai lavorando ad un progetto simile?

Contattaci

  • Year:
    2011
  • Client:
    Metro de Santiago, Chile
  • Progetto architettonico:
    BAC S.A.
  • Progetto illuminotecnico:
    Opendark S.A. - Karin Vásquez
  • Tensostruttura:
    Cidelsa
  • Impresa costruttrice:
    Constructora Internacional S.A.
  • Progetto di ingegneria:
    Zañartu - MC - PM
  • Foto:
    Cristian Barahona M.

Prodotti usati: